Sicurezza

Valutazione rischio atmosfere esplosive


Il Titolo IX del D.Lgs. 81/2008 prescrive le misure per la tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori che possono essere esposti al rischio di atmosfere esplosive. La valutazione si applica alle attività lavorative in cui vi è presenza di atmosfere potenzialmente esplosive, costituite da miscele di aria e sostanze infiammabili sotto forma di gas, vapori, nebbie, polveri, come ad esempio cabine di verniciatura, impianti di distribuzione del gas metano, presenza di stazioni di ricarica dei carrelli elevatori elettrici, ecc.

Il documento prevede la classificazione degli ambienti a rischio di esplosione ed indica il miglioramento ed il controllo delle misure di prevenzione già in atto o da introdurre, al fine di ottenere la massima efficienza ed efficacia nelle attività di prevenzione svolte in ambito aziendale. Il tecnico provvederà, dopo opportuno sopralluogo negli ambienti di lavoro, alla stesura del documento di valutazione del Rischio Atmosfere Esplosive.

La valutazione andrà aggiornata in caso di modifiche sostanziali delle condizioni o degli ambienti di lavoro.

Condividi:

    Richiedi informazioni

    Compila il forma per richiedere più informazioni in merito al corso

2017 © Copyright  -  Asfaleia s.a.s - Informativa sulla privacy - Credits
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×